GRUPPO INCONTRO EMBRACH

Undici anni fa nasceva il GRUPPO INCONTRO come un sogno.

Ero appena arrivata qui in Svizzera e mi sentivo “come una canna agitata dal vento”; le mie radici erano ormai labili.....

Ebbi la fortuna di venire a conoscenza delle Missioni di lingua italiana e avevo l’esigenza di far battezzare mia figlia Sara....venni accolta come in famiglia e per la prima volta dopo quattro anni risentii le mie radici far presa nel terreno.

Il missionario di allora mi invitò a far parte del CPM: alle riunioni era molto bello ma il tema principale era sempre l’organizzazione di pranzi e rinfreschi. Io però volevo di più e nacque l’idea del nostro GRUPPO: un gruppo di gioia e di sole.

Io lo volevo ad Embrach dove abitavo ed abito. Ad Embrach ebbi la fortuna di incontrare Maria Patuto, che fin dall’inizio cominciò il cammino con me. Anche quando la strada si faceva dura e tortuosa Maria era lì e mi dava il sostegno di una mamma a non arrenderci mai!!!

Di bambini ne abbiamo visti tanti e siamo fiere di aver potuto seminare un po’ di semi nelle loro vite; è vero, tanti sono cresciuti e ci hanno lasciato, ma come mamme abbiamo avuto la gioia e il coraggio di vederli spiccare il volo forse con qualcosa in più per affrontare tutte le intemperie della vita.

A volte si lavora a testa bassa senza pensare ma con gioia.

In questi undici anni non abbiamo mai perso l`entusiasmo di incontrarci ogni sabato, cercando sempre di “seminare”, portando gioco, lavoretti e spiegando il Vangelo.

Noi siamo una piccola cosa, perciò è essenziale la collaborazione di tutti: solo aiutandoci, come in una grande famiglia, siamo arrivati dove siamo.

Grazie al sostegno dei genitori, del sacerdote e dei fedeli tutti, continuiamo ad esserci...Grazie di cuore.

Cerchiamo i punti di forza guardando il mondo con l’ottimismo di Maria che nel Magnificat esalta le grandi cose fatte dal Signore.

Offriamo ai nostri bambini tanti stimoli culturali e la possibilità di fare gruppo: è un cammino di conoscenza del SIGNORE GESU`.

Il nostro gruppo vive nella comunità parrocchiale e impegnandoci formiamo la chiesa di Cristo.

Con questo spirito, lo scorso anno, abbiamo compiuto dieci anni e, nonostante vivessimo quel giubileo in un momento triste e buio, in cui la voglia di festeggiare non c’era, qualcuno lo ha fatto per noi. Durante la festa del Patrono ci hanno festeggiato alla grande, paragonandoci a due girasoli, fiori all’apparenza delicati ma che in realtà rimangono forti e luminosi pur in mezzo a ogni intemperia.

Questo siamo noi e vogliamo rimanere tali, affinché la nostra chiesa rimanga giovane e viva.

Anche se a volte ci ritroviamo solo con tre bambini, continueremo e vi aspettiamo a braccia aperte ogni sabato alle ore 14.30 presso il centro parrocchiale di Embrach per costruire insieme!!!!!!!

CHI TROVA UN AMICO TROVA UN TESORO E PER NOI OGNI BAMBINO E` UN TESORO PREZIOSO!!

ANNA E MARIA